591 - 4 - 4798941 | tukuypacha.bo@gmail.com

Cosa facciamo

Siamo una organizzazione che si occupa di educare e aiutare le persone che soffrono di qualche tipo di disabilità.

Strategia di lavoro

Tukuy Pacha, applica la strategia proposta dalla Organizzazione mondiale della sanità che è nata negli anni ottanta: la riabilitazione basata sulla comunità, attualmente nota come sviluppo basato sulla comunità inclusiva. Poniamo maggiore enfasi sui componenti dell empowerment e della salute.

Vedi la matrice RBC

Empowerment

Si svolgono seminari di formazione nei comuni, fornendo supporto tecnico alle UMADIS (Unità municipale di attenzione alla disabilità) e rafforzando il controllo effettivo della pubblica amministrazione e contribuendo a svolgere attività di incidenza politica insieme alle organizzazioni di persone con disabilità (OPCD).

Empowerment
PREVENZIONE E RIABILITAZIONE

PREVENZIONE E RIABILITAZIONE

Supporta la riabilitazione e la indipendenza nella vita quotidiana nei casi considerati gravi e molto gravi, attraverso il follow-up diretto da parte di professionisti in fisioterapia e psicologia.

Le visite a domicilio vengono effettuate costantemente per monitorare le famiglie e le persone con disabilità, distribuite nei comuni di Tiquipaya, Colcapirhua, San Benito, Punata e nella zona meridionale di Cochabamba, in particolare nel Distretto 9.

Seminari di formazione per funzionari pubblici e autorità e organizzazioni di persone con disabilità (OPCD), con particolare attenzione alla prevenzione primaria delle disabilità.

COMUNICAZIONE E ISTRUZIONE

Produzione di materiale didattico sulla disabilità rivolto al grande pubblico. Questo materiale viene diffuso con diversi mezzi: opuscoli e poster attraverso le UMADIS, i comuni e i messaggi in rete.
Pubblicazione delle nostre attività sulla rete attraverso il nostro sito Web e Facebook.
Pubblicazione di notizie locali, dipartimentali, nazionali e internazionali relative al problema della disabilità, con la intenzione di espandere le informazioni generate per le persone disabili anche alla popolazione generale.

COMUNICAZIONE E ISTRUZIONE